Mondi dei Misteri
printprintFacebook
......
...
......
 
Previous page | « 3 | Next page
Facebook  

Claudio Baglioni

Last Update: 9/4/2019 11:05 PM
Author
Print | Email Notification    
ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/9/2013 12:00 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote




Questo piccolo grande amore: arriva il successo

È nel 1972 infatti che esce, a dispetto dei suoi esordi poco lusinghieri, l'album Questo piccolo grande amore, uno dei primi esempi di concept album italiani del filone pop (un disco in cui le canzoni sono legate insieme da un filo narrativo comune), che lo consacra al successo contribuendo all'identificazione di Baglioni come cantautore romantico e dei buoni sentimenti per antonomasia, specie se messi a confronto con un maggiore impegno sociale di altri suoi colleghi che allora erano sulla cresta dell'onda ed esprimevano il segno dei tempi di quegli anni carichi di tensione a livello sociopolitico.



Il singolo raggiunge in poco tempo le 900.000 copie vendute e rimane primo in classifica per molte settimane (esattamente 15). Tredici anni più tardi il brano sarà proclamato da una giuria popolare (legata al programma Fantastico) "canzone italiana del secolo" e per questo premiata al Festival della canzone italiana di Sanremo, dove la eseguirà in pianoforte e voce.

La censura dell'epoca colpisce il brano imponendo che vengano cambiate alcune parole: "la voglia di essere nudi" diventa "essere soli", così come "le mani sempre più ansiose di cose proibite" sostituisce il complemento con "le scarpe bagnate" (perché lo scenario si svolge in riva al mare): questa è la versione pubblicata sul 45 giri, mentre nel 33 è possibile ascoltarla nell'originale. Il celebre pezzo è anche protagonista di una querelle giudiziaria per la causa intentata alcuni anni dopo da Ricky Gianco che accusa il cantautore romano di plagio, ma il giudice, anche avvalendosi della consulenza del maestro Ennio Morricone, dà ragione a Baglioni.

Continua...

Tina

[Edited by ariel.46 10/1/2018 7:10 PM]
I Testimoni di Geova sono Monoteisti?Testimoni di Geova Online...13 pt.10/19/2019 9:32 PM by I-gua
Do you want to build a Snowman?EFP5 pt.10/19/2019 8:50 PM by Claire roxy
E' tornato Camilliblog19125 pt.10/19/2019 5:59 PM by Monza72
ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/9/2013 12:08 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Collabora con Nada, scrivendo per lei due canzoni, che la cantante utilizzerà soltanto ventidue anni più tardi inserendole nel suo album del 1994, Malanima.

Il 4 agosto del 1973 sposa Paola Massari e, subito dopo le nozze, esce il suo quarto album, Gira che ti rigira amore bello, che non ripete il successo dell'album precedente, anche se contiene alcuni dei brani più fortunati del cantautore.

Nel 1974 vola a Parigi per registrare il suo quinto album, E tu..., altro grande successo discografico. L'omonimo singolo rimane primo in classifica per 14 settimane, vince il Festivalbar, quindi dà il titolo ad un album di grande impatto musicale per la qualità degli arrangiamenti e composto con la collaborazione di Vangelis.



Dal 1975 al 1978 Baglioni pubblica altri tre album: Sabato pomeriggio (1975) album che lo consacra ancora una volta al successo anche in virtù degli arrangiamenti di Luis Bacalov, Solo (1977) (che conclude il burrascoso rapporto di lavoro con la RCA) e E tu come stai? (1978). Quest'ultimo lavoro, che segna il suo passaggio alla CBS per un miliardo di lire, su richiesta della vecchia casa discografica viene sequestrato per un breve periodo dai negozi, in seguito ad un contenzioso legale. Nel 1980 realizza una versione dell'album in francese ("Un peu de toi") riscuotendo un particolare successo presso il pubblico transalpino, mentre già da diversi anni aveva inciso in lingua spagnola.



Durante questi anni, Baglioni esegue concerti in gran parte dell'Europa, in tutto il Sud America, negli USA e in Canada, conseguendo record assoluti di vendite. A poco più di 25 anni ha già all'attivo svariati milioni di dischi venduti.

Continua...

Tina

[Edited by ariel.46 10/1/2018 7:11 PM]
ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/9/2013 12:17 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Gli anni ottanta


I record discografici

Dopo tre anni di silenzio, nel 1981 esce Strada facendo (sedici settimane consecutive primo in classifica, con un totale di un milione di copie vendute), album che, anche grazie all'enorme successo del singolo di lancio, gli consente di vincere il premio come Miglior cantante dell'anno al concorso Vota la Voce ed il premio quale Miglior cantautore assegnato dall'Associazione Critici Discografici. Successivamente si esibisce in un mini-tour di sedici tappe nei palasport.



Dalla sua unione con Paola Massari, il 19 maggio 1982, nasce Giovanni[4], cui il padre dedica la canzone Avrai, tra le più belle del cantautore e registrata in soli due giorni nello studio di Paul McCartney a Londra; il singolo viene pubblicato il 9 giugno. Della nascita del figlio, Baglioni dirà poco dopo:

« Diventare padre mi ha fatto riscoprire le cose belle della vita e il fatto che dopo tanti anni sia ritornato ad esibirmi su un palcoscenico è dipeso in gran parte da questo. Ho sentito l'esigenza di rituffarmi in mezzo al mio pubblico per regalargli la mia musica, la mia felicità, il mio modo di essere musicista. »
(Famiglia TV, 12 dicembre 1982)

Continua...

Tina

ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/9/2013 12:27 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Claudio Baglioni e Paola Massari




E infatti, nell'estate del 1982, è protagonista di una fortunata tournée negli stadi, che totalizza oltre 1.000.000 di spettatori, ed è il primo artista a organizzare un giro d'Italia per gli stadi, laddove altri artisti in precedenza vi avevano suonato solamente in date occasionali. D'ora in poi le sue tournée saranno veri e propri eventi di massa. Tra le date più suggestive del tour vanno ricordate quella all'Arsenale di Venezia, riadibito per l'occasione ad uso civile dopo 1.000 anni, e quella di Roma, nel concerto di Piazza di Siena (140.000 spettatori), da cui viene tratto un resoconto video in due puntate trasmesso dalla RAI e buona parte del suo primo disco dal vivo, intitolato Alè-oò. Claudio prenderà spunto per il titolo dall'ovazione che il pubblico gli riserva in forma di coro spontaneo, mutuandola proprio dal rituale delle partite di calcio che condividono con il concerto lo stesso luogo di rappresentazione.

Nel 1985 esce La vita è adesso. L'album vende 1.200.000 copie nei primi sei mesi rimanendo in classifica per 18 mesi (78 settimane di cui 27 consecutive al primo posto, record italiano ancora oggi imbattuto), risultando di fatto il più venduto in assoluto dell'intera discografia del cantautore romano. A giugno parte il tour "Notti di Note" destinato a superare il record del tour precedente. Per un totale di oltre centomila spettatori a serata esso si conclude a Roma in un doppio concerto allo stadio Flaminio di cui la seconda data trasmessa in diretta tv dalla Rai il 19 settembre. È il primo concerto di musica pop trasmesso in diretta dalla tv italiana. Viene eletto artista dell'anno.



1986 Il 10 maggio parte in via sperimentale dallo stadio di Lecce il tour " Assolo ", innovativa (e prima in assoluto nel suo genere) tournée che vede il cantautore esibirsi senza nessun altro musicista, accompagnandosi suonando tutti gli strumenti contemporaneamente collegati con l'allora nuovo sistema MIDI, tecnologia che permette di riprodurre tutti i suoni attraverso il solo utilizzo di chitarre e tastiere. Un'analoga performance dal vivo fu svolta in quell'anno dall'artista Howard Jones, con la differenza sostanziale che quest'ultimo utilizzava basi MIDI preprogrammate, con un numero di battute fissato precedentemente, mentre Baglioni letteralmente comandava l'insieme di tastiere a partire dall'utilizzo di un solo strumento (chitarra, organo, tastiere, piano elettrico) ed era libero di cambiare a piacimento, dal vivo, l'evoluzione di un brano. Il tour si conclude a settembre raggiungendo il suo zenit il 1º luglio allo stadio S.Siro di Milano davanti a 110.000 spettatori. Al tour, come nel precedente, si superano 1.000.000 di biglietti venduti.

Continua...

Tina

[Edited by ariel.46 10/1/2018 7:12 PM]
ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/9/2013 12:33 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


L'anno successivo vede la luce il triplo live Assolo, sintesi discografica della sua innovativa tournée, accompagnata dall'inedito Il sogno è sempre (che era anche il sottotitolo del precedente La vita è adesso) per il quale si avvale della collaborazione di Pasquale Minieri, seguito nel 1987 dal libro Assolo, non solo, lungo spartito musicale progettato al computer ed intervallato a foto scattate da Guido Harari. Lo stesso Pasquale Minieri lo aveva assistito, ai mixer, nel corso della tournée con il delicato compito di abilitare e disabilitare i livelli di uscita degli strumenti, delle tastiere MIDI e degli expander MIDI che senza questo accorgimento avrebbero suonato tutti insieme. Baglioni viene eletto artista dell'anno.





Continua...

Tina

ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
10/1/2018 7:19 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Gli anni novanta

Il 16 novembre 1990 esce l'album Oltre, la cui uscita era stata rimandata anche a causa di un incidente automobilistico che aveva colpito il cantautore durante la registrazione dello stesso. Fra gli ospiti che suonano nell'album vi sono Paco de Lucía, Pino Daniele, Mia Martini, Youssou N'Dour, Didier Lockwood, Manu Katché, Hossam Ramzy e Oreste Lionello. L'album fu seguito dal tour Oltre il concerto e totalizzò 800.000 spettatori. Nel settembre del 1992 partecipa al "Concerto contro la mafia", "Giù la maschera" a Palermo dopo l'uccisione dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, cantando la canzone "Noi no". Nel 1994, è ospite del 34º Festival Internacional de la Cancion de Viña del Mar, in Cile. Compone e canta Acqua nell'acqua, canzone ufficiale della VII edizione dei Campionati mondiali di nuoto svoltisi a Roma.



Nel 1995 l'album esce Io sono qui, il cui singolo omonimo viene presentato il 23 settembre con un concerto su un camion giallo a Castelluccio di Norcia, in Umbria.[13] Nello stesso anno fonda ClaB, un'associazione che sostituisce la vecchia fanzine Note di Claudio, pubblicata per quasi dieci anni nella rivista Blu, il cui primo raduno si tiene al Palazzetto dello Sport di Roma. Il 27 ottobre 1996 viene invitato in qualità di ambasciatore della FAO al World Food Day Concert che, riunisce artisti di calibro internazionale, in un evento musicale tenutosi a Roma davanti al Colosseo; la sigla Koinè è la sua composizione per l'avvenimento. Al Concerto di Natale del 1996 nella sala Nervi del Vaticano, canta Avrai davanti a Giovanni Paolo II, accompagnato dall'Orchestra Filarmonica di Torino. Durante questo periodo è frequente ospite nel programma televisivo Quelli che il calcio.

Baglioni in concerto al Pian Grande di Castelluccio nel 1995, per il lancio dell'album Io sono qui.


L'anno successivo partecipa come conduttore assieme a Fabio Fazio alla trasmissione televisiva di Rai 2, Anima mia, in cui vengono scherzosamente rivisitati gli anni settanta. Sulla scia del grande successo della trasmissione, pubblica l'album Anime in gioco, in cui esegue alcune sigle televisive di programmi d'intrattenimento degli anni settanta. Nel 1998 la FIGC, in occasione del suo centesimo anniversario, gli commissiona un inno, Da me a te, presentato a Parma in occasione dell'amichevole Italia-Paraguay. Compie anche un tour negli stadi di Roma, Milano, Palermo e Napoli: il concerto viene anche trasmesso dalla RAI in diretta sia per l'esibizione all'Olimpico di Roma. Nel 1999 esce Viaggiatore sulla coda del tempo, il quale viene presentato negli hangar degli aeroporti di Firenze, Milano, Napoli e Catania.

Continua...

ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
10/1/2018 7:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Gli anni 2000 e ConVoi

Il 3 novembre 2003 il Presidente Carlo Azeglio Ciampi lo nomina Commendatore della Repubblica. Nello stesso anno esce un altro disco in studio, Sono io, l'uomo della storia accanto, il quale ha ottenuto un Premio Lunezia per la qualità dei suoi testi. L'anno successivo ottiene anche una laurea in architettura all'Università La Sapienza di Roma.

Nel 2005 esce il doppio album live Crescendo e cercando e un cofanetto omonimo con triplo DVD, risultato degli ultimi tour realizzati in giro per l'Italia tra il 2003 e il 2004; quindi, il 25 aprile, in Spagna e il 3 maggio in Italia, esce Todo Baglioni grandes èxitos en Español, una raccolta di 14 canzoni in lingua spagnola, più la traccia Sabato pomeriggio in versione originale; ancora, edito da Bompiani, esce il libro Senza musica, una raccolta di scritti dal 1974, in cui il cantante racconta sé stesso ripercorrendo la sua carriera ultratrentennale. Nel luglio 2005 è tra gli artisti invitati all'evento del Live 8, e si esibisce al Circo Massimo di Roma. Pochi mesi dopo esce Tutti qui - Collezione dal 1967 al 2005 che a meno di due mesi dalla pubblicazione è già triplo disco di platino e, che oltre all'inedito Tutti qui, comprende tutti i più grandi successi del cantautore e tre inediti, cioè Annabel Lee, La suggestione e Ci fosse lei. Per Einaudi viene pubblicato anche Parole e canzoni (curato da Vincenzo Mollica), libro che traccia un profilo dell'artista grazie anche ai contributi di Roberto Cotroneo, Ennio Morricone, Giuseppe Tornatore e Walter Veltroni e presenta tutti i testi delle sue canzoni in una pubblicazione.

Prende parte attiva alle manifestazioni dei XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006: l'8 dicembre porta, in veste di tedoforo, la torcia olimpica da Piazza Navona a Campo de' Fiori. Compone anche Và, inno ufficiale della manifestazione. Il 31 marzo esce la seconda compilation Gli altri tutti qui, album contenente l'inno olimpico e tre brani inediti: Se la ragazza che avevi, registrata da Baglioni nel 1967; Amore amore un corno, scritta per Mia Martini nel 1971; Una storia normale, prima versione di un brano inciso da Gigi Proietti nel 1975. Nel mese di settembre 2006 riunisce in un evento musicale organizzato dalla Regione Lazio sull'isola di Ventotene i musicisti Danilo Rea, Nicola Piovani e Luis Bacalov, e tiene un concerto nell'aula plenaria del Parlamento Europeo a Bruxelles. Intraprende il tour Tutti qui, che si conclude a Caserta.



Continua...

ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
10/1/2018 7:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Il 21 giugno presenta, durante un mini-concerto tenuto in un bar dell'isola di Lampedusa, il suo ultimo brano inedito inserito nell'omonima raccolta dal vivo Buon viaggio della vita.

Baglioni a Lampedusa durante O' Scià


Il 1º settembre è uno degli artisti invitati all'Incontro nazionale dei giovani 2007 tenutosi a Loreto e il mese successivo si reca negli Stati Uniti ed in Canada per una mini-tournée di 8 tappe. Sempre nel 2007 il Corriere della Sera pubblica la raccolta completa di 12 CD del cantautore ripercorrendo con un cofanetto "a puntate" la sua storia in musica.

Baglioni improvvisa un concerto dal balcone della natìa casa di Centocelle, Roma, nel 2007.


Nel novembre 2008, Baglioni intraprende il tour QPGA, in cui ripropone l'intero disco dal vivo con nuovi arrangiamenti, seguito dall'uscita di un CD (contenente anche inediti e brani scartati dal disco) e di un film, uscito nelle sale l'11 febbraio 2009, per la regia di Riccardo Donna, cui Baglioni ha contribuito con la colonna sonora. Subito dopo l'uscita del film viene dato alle stampe il libro QPGA, primo romanzo scritto dal cantautore. Seguono altre 2 tourne, Gran Concerto e ConcertOpera (quest'ultimo preceduto dall'inedito Niente più). Il 21 aprile 2009 partecipa alla registrazione del singolo Domani 21/04.2009 voluto da Jovanotti e dai Negramaro per sostenere la ricostruzione dell'Aquila a seguito del terremoto. Con altri artisti, il 20 giugno è sul palco dello stadio Olimpico di Roma nel concerto di beneficenza Corale per il popolo d'Abruzzo, mentre il 3 luglio suona a L'Aquila, nella piazza Duomo per la prima volta riaperta al pubblico dopo il sisma.

Continua...

ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
10/1/2018 7:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


In contemporanea con lo svolgimento del tour, esce il DVD Q.P.G.A. Filmopera, in cui viene proposto in versione video l'intero album Q.P.G.A. Da esso è estratto il singolo Per il mondo, uscito l'8 ottobre. Il 6 luglio 2011 è tra i principali firmatari dell'appello promosso dalla SIAE[16] per sostenere la più stringente stesura della delibera AgCom 668/2010, che intende affidare all'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, autorità di nomina politica, il potere di bloccare e cancellare qualsiasi sito sospettato di violare un copyright, tramite una semplice azione amministrativa e senza una previa azione dell'autorità giudiziaria[17]. Dal 2 al 4 giugno 2011 organizza, tramite la Fondazione O' Scià ed assieme alla Nazionale italiana cantanti, la manifestazione Lampedusa Sùsiti, per manifestare sostegno agli abitanti dell'isola colpiti dalla recrudescenza del massiccio fenomeno migratorio clandestino. Il cantautore inoltre è l'ideatore della rassegna musicale O' Scià, che nell'isola di Lampedusa, sulla spiaggia della Guitgia, giunge nel 2012 alla sua decima edizione, che - in quanto probabilmente ultima a causa di una sensibile riduzione dei fondi a disposizione -, viene rinominata Ciao O' Scià. Molte, nell'estate del 2013, le voci critiche, in primis degli isolani, nei confronti del mancato sostegno di una riedizione del festival.

A trent'anni dalla prima pubblicazione, il 29 novembre esce un cofanetto speciale in 3 CD dal titolo Strada facendo: 30º anniversario per celebrare l'omonimo album. La nuova versione si presenta completamente rimasterizzata in digitale. Nello stesso anno, il cantante presenta su Facebook il brano L'Italia è, composto in ricordo dei 150 anni dell'Unità d'Italia, e il cui testo è ispirato alla Costituzione italiana. A novembre pubblica il suo nuovo album in studio, Un piccolo Natale in più, raccolta di cover di canzoni natalizie provenienti da diverse tradizioni, cantate in lingua originale, o con nuove traduzioni redatte dallo stesso cantautore. L'album è anticipato dal singolo omonimo, una cover di Have Yourself a Merry Little Christmas.

Claudio Baglioni in concerto al Forum di Assago nel novembre 2008


Originariamente inteso come un'innovativa modalità di pubblicazione di materiale inedito (una canzone ogni 2 settimane), il cantante annuncia il progetto ConVoi, il cui album esce il 22 ottobre 2013, il cui tour viene rinviato a causa di una laringofaringite che rende il cantante temporaneamente afono. In una puntata della trasmissione Che tempo che fa, Baglioni svela le intenzioni del progetto. Il primo singolo del progetto, Con Voi, viene rilasciato nel sito del progetto: l'affluenza di navigatori manda in tilt sia il sito dedicato, sia quello ufficiale del cantautore romano. Nel frattempo interviene anche nell'album antologico di Max Pezzali, Max 20 e partecipa al Festival teatro canzone Giorgio Gaber. La modalità di uscita del prodotto discografico inaugurata dal cantautore romano, viene seguita da altri cantautori, fra i quali Amedeo Minghi.

Il 19 febbraio 2014 è ospite della 64ª edizione del Festival di Sanremo. Da giovedì 21 maggio 2015 fino al 27 agosto 2015, il Corriere della Sera in collaborazione con La Gazzetta dello Sport, crea una raccolta di 15 concerti chiamata "Claudio Baglioni Live Story". In questa raccolta vi sono concerti, mai pubblicati né in VHS né in DVD, come il "Tour Blu - Il viaggio" del 2000, il "Tour Giallo Elettrico" del 1996 e il tour "Con Tutto L'Amore Che Posso" del 1977. Ognuno di questi DVD contiene un book fotografico e la locandina del concerto.

Continua...

ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
10/1/2018 7:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Il progetto Capitani coraggiosi, con Gianni Morandi, e Al Centro

Nel marzo 2015, sulla sua pagina Facebook, il cantautore pubblica una foto con Gianni Morandi. Alcuni giorni dopo, i cantautori annunciano nelle loro pagine una collaborazione dal titolo Capitani coraggiosi, ispirandosi al romanzo di Rudyard Kipling. Vengono fissate all'inizio dieci date al centrale del Foro Italico a Roma, per poi svilupparsi successivamente in uno show televisivo, una tournée per l'Italia, una trasmissione radiofonica e un disco. Il 15 giugno viene presentato il singolo, Capitani coraggiosi, scritto da Baglioni, che lancia il tour.

L'operazione ha coinvolto diversi personaggi del mondo della musica, dello spettacolo, giornalisti e varie personalità, che hanno incoraggiato i due cantanti attraverso brevi filmati o scritti pubblicati sulla pagina Facebook ufficiale del progetto (tra gli altri Roberto Vecchioni, Gigi D'Alessio, Silvio Muccino, Paolo Belli, Massimo Ghini, Laura Pausini e Max Pezzali), ed è stata promossa anche con un omonimo show televisivo condotto da Baglioni e Morandi andato in onda il 29 giugno 2015 su Rai Uno.

Claudio Baglioni in concerto al Forum di Assago il 7 maggio 2014


Continua...

ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
10/1/2018 9:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Le ultime due date romane vengono trasmesse in diretta il 6 e il 7 ottobre sempre sulla stessa rete. A queste due serate speciali, adattate a format televisivo, partecipano come ospiti J-Ax, Fedez, Luciana Littizzetto, Fabio Fazio, Geppi Cucciari, Neri Marcorè, Elisa e Emma Marrone, duettando con i due artisti. Oltre ai due concerti, viene realizzato uno speciale di Porta a porta e uno speciale intitolato Oltre la pioggia, con immagini tratte dalla serata del primo ottobre, nella quale erano previste le riprese, saltate poi per la pioggia. Baglioni è anche direttore musicale e scenografo di tutto il progetto. Dall'8 gennaio 2016, Baglioni e Morandi conducono insieme a Angelo Baiguini Radio Capitani Coraggiosi, per cinque venerdì dalle ore 19.00 alle ore 21.00 in diretta su RTL 102.5. Nel corso della conferenza stampa di presentazione del progetto radiofonico viene annunciata la pubblicazione del disco Capitani coraggiosi - Il live, una raccolta delle esibizioni dal vivo tratte dei concerti romani del settembre 2015, uscito il 5 febbraio 2016, in corrispondenza con l'ultima puntata della trasmissione radiofonica. L'album, oltre alla versione tradizionale in due CD, esce in una versione straordinaria con un DVD con clip sulla preparazione dello spettacolo e con un terzo CD che contiene alcuni brani registrati in studio e poi esclusi dalla scaletta definitiva del concerto.

Nel novembre 2017 Baglioni annuncia Al Centro, una raccolta in quattro dischi per festeggiare i cinquant'anni di carriera. Insieme al disco, in uscita a inizio 2018, il cantautore annuncia anche l'omonima tournée nei palasport e arene indoor, che si svolgerà tra il mese di ottobre e novembre 2018. Il tour vede il ritorno del palco al centro della scena, secondo una modalità molto amata da Baglioni, e utilizzata più volte nel corso dei propri live. Visto il successo della prevendita, vengono aggiunte strada facendo una serie di date, e la partenza del tour viene anticipata a settembre da una tre giorni di concerti all'Arena di Verona, che per la prima volta nella storia recente[24] ha visto un palco al centro del proprio spazio. La data di sabato 15 settembre 2018 è trasmessa in diretta dalla Rai. Il tour proseguirà con le date nei palasport con il concerto del 16 ottobre a Firenze; dopo una pausa per il Festival di Sanremo, i concerti riprenderanno il 16 marzo a Livorno, per concludersi (attualmente) il 24 aprile a Firenze. La tournée è accompagnata da Al Centro - Suite, una suite strumentale, scritta dallo stesso Baglioni come colonna sonora per i festeggiamenti dei 50 anni di carriera, presentata in anteprima mercoledì 12 settembre su Rai uno.



Conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo
Nel settembre 2017 emerge il suo nome per il ruolo di direttore artistico del 68º Festival di Sanremo e poi anche per quello di conduttore.[25][26] Dopo il grande successo ottenuto nell'edizione 2018 affiancato da Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, il 14 giugno Baglioni è stato riconfermato alla direzione artistica del 69º Festival di Sanremo[27][28][29][30] [31] e durante la presentazione dei prossimi Palinsesti Rai 2018-2019 il 27 giugno è stato riconfermato anche conduttore del Festival che si svolgerà dal 5 al 9 febbraio. Sul palcoscenico sarà affiancato da uno o più personaggi del mondo dello spettacolo, un cast quindi ancora da definire.

Tratto da Wikipedia

Tina

ONLINE
Post: 132,237
Post: 99,183
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/4/2019 11:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote



Claudio Baglioni - Al Centro (live) - Arena di Verona 15.09.18


Concerto Evento di Claudio Baglioni per il cinquantennale di carriera

PRELUDIO
1.Signora Lia (sotto il Balcone di Giulietta)


SCALETTA

2.Al Centro
3.Questo piccolo grande amore
4.Porta Portese
5.Quanto ti voglio
6.Con tutto l’amore che posso
7.Amore Bello
8.W l’Inghilterra
9.Io me ne andrei
10.E tu
11.Poster
12.Sabato Pomeriggio
13.Quante volte
14.Solo
15.Un po’ di più
16.E tu come stai
17.I vecchi
18.Le ragazze dell’est
19.Via
20.Strada Facendo
21.Avrai
22.Uomini persi
23.Un nuovo giorno un giorno nuovo
24.Notte di note, note di notte
25.E adesso la pubblicità
26.La vita è adesso.
27.Mille giorni di te e di me
28.Acqua dalla luna
29.Noi no
30.Io sono qui
31.Le vie dei colori
32.Cuore di Aliante
33.Sono io
34.Tutti Qui
35.Con Voi

Tina

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 3 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:56 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com
.....
FORUM AMICI E ADOTTINI


.... Web stats powered by www.webstat.ms