Mondi dei Misteri
printprintFacebook
......
...
......
 
Previous page | 1 | Next page
Facebook  

Incendio Monte Serra - Pisa

Last Update: 9/26/2018 5:11 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 132,122
Post: 99,069
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/25/2018 4:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Pisa, inferno sul monte Serra: ci sono case rovinate, 700 sfollati. Pompieri rischiano la vita -

Disastro in provincia di Pisa: circa in 700 hanno lasciato le abitazioni. Il rogo, quasi sicuramente di origine dolosa, si propaga a causa del forte vento. Alcune persone ricoverate a Cisanello per problemi respiratori. Scuole chiuse. In salvo la Certosa

INFERNO SERRA: COSA SAPPIAMO AL MOMENTO

- Le fiamme finora hanno devastato 600 ettari di terreno, l'equivalente di circa 850 campi da calcio
- L'incendio è quasi sicuramente doloso
- Sono 5 le frazioni evacuate, per circa 700 persone sfollate
- 80 i vigili del fuoco impegnati, 180 le squadre antincendio, 60 i volontari

PISA. Inferno sul monte Serra. Un enorme incendio di bosco, quasi sicuramente doloso, è scoppiato nella tarda serata di lunedì minacciando e anche bruciando le case, soprattutto nel territorio comunale di Calci, in provincia di Pisa. Col passare delle ore - a causa del forte vento - è sempre piena emergenza. Sul posto Canadair ed elicotteri.

Evacuate 5 frazioni per un totale di circa 700 sfollati, che potranno tornare nelle loro case probabilmente solo nel pomeriggio di mercoledì 26. I paesi interessati sono: Montemagno, Fontana Dian, San Lorenzo, Nicosia e Crespignana. Scuole chiuse mercoledì 26 Calci e Vicopisano. Purtroppo risultano delle case rovinate dal fuoco.

E allo scopo di prevenire ogni forma di sciacallaggio sulle abitazioni evacuate, è stato già disposto che un presidio dell'Esercito Italiano assicuri una mirata vigilanza sui territori comunali di Calci, Cascina e Vicopisano ove insistono le abitazioni". Lo rende noto la prefettura di Pisa, dove è permanentemente riunito il centro di coordinamento dei soccorsi presieduto dal prefetto Angela Pagliuca.

Continua...


[Edited by ariel.46 9/25/2018 4:41 PM]

Image and video hosting by TinyPic


















FAT BOTTOMED GIRLS official page!
































Francesca FialdiniTELEGIORNALISTE FANS FORU...58 pt.10/14/2019 10:40 AM by D.Raimondi
Confronto automatico tra più righe di terni.Excel Forum30 pt.10/14/2019 10:11 AM by cico777
Evoluzione Testimoni di Geova Online...27 pt.10/14/2019 10:44 AM by Angelo Serafino53
OFFLINE
Post: 132,122
Post: 99,069
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/25/2018 4:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


L'incendio nella zona di dal primo pomeriggio di martedì 25 settembre è in fase di contenimento ma c' una ripresa delle fiamme nel punto iniziale dell'incendio. Lo segnala la Protezione civile regionale spiegando che una seconda criticità riguarda ora l'area al confine tra Calci e Vicopisano, dove le squadre di operatori stanno cercando di contenere l'incendio, ma le fiamme minacciano alcune case sparse sul lato di Vicopisano. Per questo sono state allertate per una possibile evacuazione in serata altre 300 persone proprio nel comune di Vicopisano.

Anche il ministro dell'Ambiente Sergio Costa sta seguendo con preoccupazione l'evoluzione dell'incendio. Lo rende noto l'ufficio stampa del ministero dell'Ambiente. "Ringrazio vigili del fuoco, la protezione civile e le squadre di volontari che stanno operando a difesa delle abitazioni. È importante che si faccia chiarezza sull'origine dell'incendio che ha distrutto un bosco e messo a repentaglio la vita delle persone".

CENTINAIA GLI SFOLLATI
Decine le famiglie evacuate e tantissimi i cittadini che, nel corso della notte, volontariamente hanno lasciato le abitazioni per scendere in strada e in piazza o per raggiungere i centri di soccorso allestiti alla palestra di Calci, alla palestra di Vicopisano e al circolo di Campo, nel comune di San Giuliano. Molti degli sfollati si sono raccolti nella palestra di Calci. Non risultano feriti, ma tre persone sono state trasportate all'ospedale Cisanello per problemi respiratori. Il 118 della Toscana ha intanto potenziato personale e mezzi a Calci: oltre a un medico inviato al centro operativo comunale, inviate un'ambulanza medicalizzata e due con defibrillatore semiautomatico. Inviati anche due pulmini per eventuali evacuazioni di abitanti.

Le fiamme, che si sono propagate velocemente a causa delle forti raffiche di vento, nel cuore della notte hanno raggiunto anche la famosa Certosa di Calci, che tuttavia è stata tempestivamente protetta dall'azione dei vigili del fuoco.

Al lavoro ci sono 81 vigili del fuoco, e, inviate dalla Protezione civile regionale, stanno operando 180 squadre antincendio, 50 uomini del volontariato e operai forestali, coordinate dal Comune di Vicopisano. Due Canadair sono già operativi, mentre 4 elicotteri antincendio della Regione non possono decollare al momento a causa del troppo vento. Dall'aeroporto di Napoli Capodichino è atteso un elicottero S64 in dotazione alla Forestale. Il vento soffia ancora fortissimo, in media a circa 30 chilometri orari, con raffiche che superano i 40 all'ora.

Continua...


Image and video hosting by TinyPic


















FAT BOTTOMED GIRLS official page!
































OFFLINE
Post: 132,122
Post: 99,069
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/25/2018 4:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


IL SINDACO DI CALCI: "ATTO DOLOSO"
"Non credo a una fatalità quando un incendio scoppia all'improvviso, in una serata particolarmente fresca e senza che ci siano stati dei fulmini. Credo invece assolutamente probabile che si sia trattato di un atto doloso". Lo dice il sindaco di Calci, Massimiliano Ghimenti. "Poi il forte vento ha fatto il resto, alimentando le fiamme e facendo progredire repentinamente il fronte di fuoco in tutta la vallata".

"Aspettiamo le valutazioni definitive dei vigili del fuoco e degli inquirenti - dice subito dopo il governatore toscano Enrico Rossi - certo che gli incendi non dolosi in situazioni come queste sono rarità assolute e nessuno meglio del sindaco puà darci una prima sensazione per un rogo sviluppatosi pi o meno nello stesso punto di quello in cui era gi scoppiato un incendio la settimana scorsa".

Continua...


Image and video hosting by TinyPic


















FAT BOTTOMED GIRLS official page!
































OFFLINE
Post: 132,122
Post: 99,069
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/25/2018 4:47 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


SQUADRE DI POMPIERI RISCHIANO LA VITA
"Stiamo fronteggiando un incendio di bosco molto grosso e potente e abbiamo rischiato di perdere due squadre nello spegnimento". È quanto scritto nella notte dal comandante dei vigili del fuoco di Pisa, Ugo D'Anna. "Ora - aggiungeva nel momento della massima emergenza - la cosa più importante è salvare il paese di Calci e abbiamo già allertato i Canadair per quando farà giorno. L'origine del rogo? Quasi certamente dolosa".

I VOLONTARI DELL'ANTINCENDIO BOSCHIVO
"La priorità la scorsa notte era quella di mettere in salvo le persone e convincerle a lasciare le case". Giuliano Casalini è uno dei direttori delle operazioni dei volontari dell'antincendio boschivo di Vicopisano e da molte ore si batte contro il fuoco che sta divorando il monte Serra. Appartiene alla squadra "Vicopisano 2".
Ad Uliveto, centro termale ai piedi del monte e sede dell'omonima industria di acque minerali, Casalini si riposa qualche minuto a bordo strada ma non distoglie mai lo sguardo dal crinale soprastante dove si odono piccole esplosioni determinate, spiega, "dalle fiamme che fanno scoppiare le pigne della pineta e che fanno da accelerante per il fuoco". Scuote la testa: "Sicuramente è un atto doloso, un attentato a tutto il monte pisano".

IL CODACONS: "TAGLIA DA 2000 EURO SUL PIROMANE"
Una taglia da 2.000 euro sui responsabili del devastante incendio scoppiato nella notte sul Monte Serra. Ad istituirla il Codacons, in favore di chi sapr fornire indicazioni utili alla cattura del piromane che ha messo a repentaglio l'incolumità dei cittadini e distrutto centinaia di ettari di bosco nel Pisano. "Dai primi accertamenti dei Vigili del fuoco l'origine dell'incendio sarebbe quasi certamente dolosa", spiega il presidente Carlo Rienzi ricordando le migliaia di ettari andati in fumo in Italia negli ultimi anni "a causa di piromani e soggetti senza scrupoli che per speculazioni edilizie e interessi economici hanno prodotti roghi distruggendo l'ecosistema e mettendo in pericolo la vita dei cittadini". Per questo il Codacons chiede a Governo e Parlamento di "inasprire le pene contro i responsabili di reati ambientali e perché i piromani scontino il carcere senza benefici". Intanto, "abbiamo istituito la taglia da 2000 euro" e invitiamo "tutti i cittadini a fornire elementi utili", conclude Rienzi.

Continua...


Image and video hosting by TinyPic


















FAT BOTTOMED GIRLS official page!
































OFFLINE
Post: 132,122
Post: 99,069
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/25/2018 4:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


VENTO: QUESTE LE PREVISIONI
Dovrebbe proseguire per tutta la giornata il forte vento di tramontana che complica le operazioni di spegnimento sul monte Serra, anche se possibile un'attenuazione tra le 12 e le 17. Queste le previsioni del Lamma. Il bollettino parla di "vento teso attorno a 20 km/h medio e raffiche tra 30-40km/h con direzione prevalente da nordest ma molto variabile sul sito dell'incendio poichè situato sottovento al flusso e per ragioni morfologiche del rilievo. Per il proseguo di oggi condizioni di vento pressochè invariate". Tuttavia, si precisa, "tra le 12 e le 17 sembra possibile dalle ultime informazioni modellistiche un'attenuazione con valori medi attorno a 15 km/h e raffiche attorno a 30 km/h. In serata sembra tornare ai valori attuali e per tutta la mattinata di domani, mercoledì. Dal pomeriggio di domani graduale attenuazione".

La Certosa minacciata dal fuoco


La Certosa e il Serra in fiamme


Fonte

Tina


Image and video hosting by TinyPic


















FAT BOTTOMED GIRLS official page!
































OFFLINE
Post: 132,122
Post: 99,069
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/25/2018 4:58 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote



Incendio Monte Serra


Tina


Image and video hosting by TinyPic


















FAT BOTTOMED GIRLS official page!
































OFFLINE
Post: 132,122
Post: 99,069
Registered in: 6/2/2006
Registered in: 10/28/2008
Gender: Female
Nevin
Gold User
9/26/2018 5:11 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


www.facebook.com/ReteMeteoAmatori/videos/681713418882132/

La webcam di San Casciano di Cascina che punta proprio sui #MontiPisani è rimasta attiva, immortalando con uno scatto ogni minuto quel che accadeva.

Tina


Image and video hosting by TinyPic


















FAT BOTTOMED GIRLS official page!
































Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:47 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com
.....
FORUM AMICI E ADOTTINI


.... Web stats powered by www.webstat.ms